Archivio per maggio, 2011

L’altro..

Il tuo prossimo
è lo sconosciuto che è in te, reso visibile.
Il suo volto si riflette
nelle acque tranquille,
e in quelle acque, se osservi bene,
scorgerai il tuo stesso volto.
Se tenderai l’orecchio nella notte,
è lui che sentirai parlare,
e le sue parole saranno i battiti
del tuo stesso cuore.
Non sei tu solo ad essere te stesso.
Sei presente nelle azioni degli altri uomini,
e questi, senza saperlo,
sono con te in ognuno dei tuoi giorni.
Non precipiteranno
se tu non precipiterai con loro,
e non si rialzeranno se tu non ti rialzerai.
Kahlil Gibran “Gesu’ figlio dell’uomo”
Annunci

Buona notte…

 

Un modo dolce per dirti sogni d’oro…

  


Buongiorno…

bkeacdf6ng7c3 

Sulle ali di una fatina..

auguro a tutti una serena mattina….

***Sabrina***


…buona giornata…

 

….Un po di sonno stamattina…

di solito è sempre cosi il lunedì….

come al solito sveglia alle 6.00,

niente colazione,

il tempo lo impiego a prepararmi..

e poi in fretta fuori…

 come sempre c’è traffico sulla superstrada

che mi porta al lavoro…

mannaggia a quei venti chilometri!!!!!

Ma se esco da casa 10 minuti prima

riesco ad andare senza grossi problemi

ed arrivo al lavoro pure con anticipo…

pronta ad andare al bar a fare la colazione…

E poi al lavoro…

il cielo è coperto e l’aria è fresca,

mentre ieri è stata una giornata stupenda e calda…mah!!!

Chi ci capisce più niente….

prima di partire

auguro una buona giornata  a tutti…

passo e chiudo,

un abbraccio agli amici,

e un dolce sorriso….

***Sabry***


Auguri mamma…

 

A mia madre

Non sempre il tempo la beltà cancella
o la sfioran le lacrime e gli affanni
mia madre ha sessant’anni e più la guardo
e più mi sembra bella.
Non ha un accento, un guardo, un riso
che non mi tocchi dolcemente il cuore.
Ah se fossi pittore, farei tutta la vita
il suo ritratto.
Vorrei ritrarla quando inchina il viso
perch’io le baci la sua treccia bianca
e quando inferma e stanca,
nasconde il suo dolor sotto un sorriso.
Ah se fosse un mio prego in cielo accolto
non chiederei al gran pittore d’Urbino
il pennello divino per coronar di gloria
il suo bel volto.
Vorrei poter cangiar vita con vita,
darle tutto il vigor degli anni miei
Vorrei veder me vecchio e lei…
dal sacrificio mio ringiovanita!

                                                                        De Amicis

 

Dedicata alla mia carissima mamma
in questo giorno speciale…
ma il mio augurio va a lei
ogni giorno dell’anno
perché la mamma è la cosa più bella
una dolcezza infinita e un amore grandissimo…
AUGURI MAMMA
e auguri a tutte le mamme…
***Sabry***

 


Buonanotte amici..

  

Questa splendida canzone
per augurarvi una serena notte
e una felice domenica

**Sabry**