Archivio per ottobre, 2005

TRISTEZZA

  
                                                              
 

                                   
  
TRISTEZZA
 
 
                   
La tua luce ha illuminato il mio volto
 
per lunghi attimi di sogno.
 
All’improvviso il suo calore e’ scomparso,
 
il suo splendore spento.
 
Senza una ragione, un perche’.
 
Credere,amare,illudersi,
 
vedere te : e’ tardi!
 
Svanisce lontano
 
il tuo sentimento,
 
la tua dolce presenza.
 
Nello stagno dei ricordi,
 
rifletto il mio viso,
 
lacrime lo percorrono
 
la tristezza mi circonda.
 
E resto qui,
 
attonita,  incredula 
        
Sabrina
 
 

 


AMICO

 

 

                                                                          

 

Amico

 

Credo in te,amico.

Credo nel tuo sguardo,

specchio della tua onestà.

Credo nel tuo cuore,

sempre pronto a dare..

Credo nelle tue parole,

che esprimono cio che ami e speri.

Credo in te, amico,

credo in cio’ in cui credi,

e ti tendo la mano

sorridendoti.

                            Sabrina

                                                                

                                                                         


IL SILENZIO

                                                  

 

                                                                      
Il silenzio
  
  
Non soffia piu’ l’aria,
  
il sole si e’ scordato di sorgere,
 
le nuvole di piovere,
  
le onde di ondeggiare,
 
e tu ti sei scordato di me!
 
La luna ha perso la sua luce
 
e i fiori il loro profumo,
 
ed io il tuo amore.
 
Non sogno più
 
perchè i sogni non si avverano,
 
quell’amore che era nato fra noi
 
non c’e’ più,
 
per cui preferisco restare in silenzio
 
a pensare a tutte le cose belle
 
passate insieme a te
 
che ora sono svanite.
 
Io in silenzio senza te.
 
                       Sabrina
                              
 
 
 
 

LA NOTTE

                               
 

 
 
 
                                                                       
 
LA NOTTE  
                               
La notte scende silenziosa
 
e inaspettate arrivano
 
mille lucciole
 
per vegliare su noi e i nostri sogni.
 
Buonanotte a te:
 
anche se siamo così lontani,
 
il mio cuore e’ accanto al tuo.
 
Ricorda che ti voglio tanto bene!
 
 
Sabrina (by Nala)
 
 
 

preghiera di Papa Giovanni Paolo II

 
                                               
 
 
 
                                                  
                                                                  
                                               
 
 
 
 
Buon Pastore,                                                                 nel cuore della moderna metropoli                     
insegna ai giovani quì riuniti                                             – al centro di tutti i problemi
insegna ai giovani del mondo,                                          che affliggono la famiglia umana
il significato dell’ “offrire” le loro vite                                 al termine del ventesimo secolo.
attraverso la vocazione e la missione.                               Insegna a questi giovani                            
Così come hai mandato gli Apostoli                                   il corretto uso della loro libertà.
a predicare il Vangelo                                                      Insegna loro che la massima libertà
fino agli estremi confini della terra,                                   è il pieno dono di sè.
sfida ora la gioventù della Chiesa                                      Insegna loro il significato delle parole del Vangelo:
ad adempiere alla grande missione                                  “Chi avrà perduto la sua vita, per causa mia, la troverà”
di farti conoscere                                                             Per tutto questo, o Buon Pastore,noi ti amiamo.
a quanti non hanno ancora sentito parlare di te!                 I giovani riuniti a Denver ti amano     
Dai a questi giovani il coraggio e la generosità                   perchà amano la vita,il dono del Creatore.
dei grandi Missionari del passato,                                      Essi amano la vita come un compito e una vocazione 
cosicchè, attraverso la testimonianza                                Ed essi amano quell’altra Vita che,attraverso Te
della loro fede e della loro solidarietà                                l’Eterno Padre ci ha dato:
 con ogni fratello e sorella bisognosi,                                 la Vita di Dio in noi, il dono più grande che ci ha fatto.
il mondo possa scoprire lla Verità, la Bontà                        Tu se il Buon Pastre e non c’è nessun altro.
e la bellezza della vita                                                      Signore Gesù Cristo ti rigraziamo per aver detto
che soltanto Tu puoi dare.                                               “Sono venuto perchè abbiano la vita
Insegna ai giovani riuniti a Denver                                    e l’abbiano in abbondanza”
a portare il tuo messaggio                                                I giovani dell’Ottava Giornata della Gioventù
di vita e di verità, di amore e solidarietà                            Ti ringraziano dal profondo del cuore.
                                                                                                     
                                                                                                    Papa Giovanni Paolo II